DESCRIVICI LE TUE NECESSITA'
MARCHINA CONSULTING SRL

Via Martiri della liberta' 27

 

Rodengo Saiano (Bs)

 

P. Iva 03752720981

C. s. 10.000 euro i.v.

Rea:  BS000000560082

Pec: marchinaconsulting@pec.it

Talent Garden

Via Cipro 66

Brescia

SEDE OPERATIVA
CONTATTI

Cristian Marchina

cristian@marchina.net

348-9004054

  • Linkedin
  • Slide Share
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003
OBIETTIVI

CALCOLARE IL COSTO DEL PRODOTTO/ SERVIZIO

DETERMINARE I PREZZI DI VENDITA

MONITORARE LE MARGINALITA'

STRUMENTI

CENTRI DI COSTO

DATI ECONOMICI

DATI QUANTITATIVI

CRITERI D'IMPUTAZIONE

REPORTS

QUALE COSTO

IN BASE ALLE ESIGENZE AZIENDALI IL COSTO DEL PRODOTTO/SERVIZIO PUO' ESSERE CALCOLATO A DIRECT COSTI O FULL COSTING

La contabilità industriale consiste nella rilevazione dei fatti interni di gestione con lo scopo principale di determinare i costi dei prodotti, la fissazione dei prezzi di vendita, la verifica della loro remuneratività, la rilevazione di risultati economici analitici e  l’accertamento dell’efficienza aziendale.

- La contabilità industriale è sia consuntiva che preventiva.

- La contabilità industriale rileva i soli fatti interni di gestione, ovvero l’utilizzazione delle risorse nei processi produttivi.

- La contabilità industriale classifica i componenti di reddito secondo la loro destinazione (per centri di costo, per prodotto, per reparto e linea di business)

CONTABILITA' INDUSTRIALE

Un corretto calcolo del costo del prodotto non puó prescindere da un modello di contabilità analitica per centro di costo.